Hornicke muzeum Pribram, prispevkova organizace

CZK



Pohled do historie

Il Museo Minerario di Příbram è uno dei musei più antichi della Repubblica Ceca. La sua attività professionale fa seguito al lavoro dell'ex Museo del Paesaggio di Příbram, fondato su iniziativa personale di un ricercatore di storia locale, il preside Ladislav Malý, il 12 dicembre 1886.

È il più grande museo minerario della Repubblica Ceca in termini di superficie e numero di reperti.

Il museo offre un'ampia mostra situata negli edifici storici di Ševčinský, Anenský, Vojtěšské dol a Příbram, l'edificio della Zecca a Nový Knín, il Museo degli edifici dei villaggi della Media Moldava a Vysoké Chlumec, il Museo all'aperto della miniera Březová Hora e il Memoriale di Vojna (ex struttura carceraria delle dittature comuniste.)

Le mostre presentano al pubblico la storia dell'attività mineraria e metallurgica locale dalla preistoria ai giorni nostri e introducono all'etnografia dell'attività mineraria.

Le mostre museali più rare includono la macchina per l'estrazione del vapore a pozzo Vojtěšská, la macchina per l'estrazione del vapore della miniera Anna, il compressore della miniera General Štefánik e la ruota idraulica della miniera di Drkolnov.

Museo minerario all'aperto Březové Hory - mostra il ricco passato montano associato all'estrazione di argento, uranio e altri minerali. Il museo ti consente di guidare un treno minerario in superficie e sotterraneo, tour di diversi chilometri di gallerie, ascensore, cavalcare su uno scivolo fino a una ruota idraulica gigante, conoscere macchine minerarie a vapore uniche e una vasta collezione mineralogica o folklore minerario.

Památku Vojna Lešetice - Museo delle vittime del comunismo e della storia dell'estrazione dell'uranio. Complesso carcerario autenticamente conservato, unico nel suo genere in Europa centrale. Le mostre introducono la persecuzione dopo il febbraio 1948, la resistenza anticomunista e la storia dell'estrazione dell'uranio.

Museo degli edifici del villaggio del Medio Povltaví - Il museo all'aperto conserva preziosi monumenti dell'architettura rurale, che documentano lo sviluppo di una casa popolare dalla metà del XVII all'inizio del XX secolo negli altipiani della Boemia centrale e nel mezzo Povltaví, in una zona interessata dall'estrazione della pietra.

Museo della vita della popolazione rurale della Media Moldava: l'esposizione del museo nel granaio barocco, fondato nel 1770 dai Cavalieri dei Crociati della Stella Rossa, presenta la vita della popolazione rurale della media Povltava dal XIX al XX secolo . La parte archeologica della mostra presenta la storia più antica della regione associata all'estrazione e alla lavorazione dell'oro, nonché i risultati della ricerca archeologica della città celtica di Hrazana.

Museo dell'oro di Nový Knín - Le mostre presentano la storia dell'estrazione e della lavorazione dell'oro nella regione di Novoknín dai primi tempi al 20° secolo, la storia della città, l'artigianato e l'industria locali e la storia dei Campionati Mondiali di Panning dell'Oro nel nostro paese e all'estero.